Tasse

 

La contribuzione universitaria è costituita da una parte fissa (tassa regionale e imposta di bollo) e da una parte variabile (contributo onnicomprensivo) calcolata in base alla situazione economico-patrimoniale del nucleo famigliare di appartenenza dello studente (ISEE), al corso di studio di iscrizione e al numero di anni di iscrizione rispetto alla durata normale del corso.
 

    Esenzioni per le matricole

    La novità più importante riguarda l’esonero totale dalla contribuzione per gli studenti con reddito ISEE fino a 23.000 euro. Ciò consentirà ad una percentuale di studenti tra il 30 e il 35% di accedere/completare gli studi universitari in totale gratuità (salvo quanto dovuto a titolo d´imposta di bollo e per l´assolvimento della Tassa Regionale per il Diritto allo Studio, per un totale di EUR 156,00).

    Tutte le informazioni e le regole sulla contribuzione universitaria per l’iscrizione all’a.a. 2021/22 sono riportate nei seguenti documenti.

     

    Rimborsi ai laureati

    Laureati entro la durata normale in corsi di laurea magistrale otterranno il rimborso del 100% del contributo onnicomprensivo dell’ultimo anno di corso della laurea magistrale qualora presentino un numero di anni d’iscrizione alla laurea di I livello non superiore a tre e non superiore a due nel successivo percorso di II livello. Il beneficio non può essere fruito al verificarsi anche di una sola delle ipotesi di seguito indicate

    1. qualora vi siano anni accademici di interruzione tra il conseguimento della laurea triennale e l’immatricolazione alla laurea magistrale;
    2. qualora lo studente presenti abbreviamenti di carriera (ammissioni ad anni successivi al primo) anche in uno solo dei due percorsi;
    3. qualora lo studente abbia già usufruito di tale forma di esonero (come nel caso, ad esempio, del conseguimento di una seconda laurea magistrale)

     

    Ulteriori informazioni sono disponibili alla seguente pagina: https://web.unipv.it/formazione/calcolare-le-tasse/